l Gargano è in festa. Sventolano le bandiere Blu!

l Gargano è in festa.
Sventolano le bandiere Blu!

I comuni di Isole Tremiti e Peschici tornano a sfoggiare il vessillo dell’eccellenza ambientale e balneare: la prestigiosa Bandiera Blu!
E’ prevista per oggi pomeriggio alle ore19.00, nella splendida «Cala delle arene» dell’isola di san Domino, la tanto attesa cerimonia di riconoscimento, alla presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, della FEE Italia, Claudio Mazza, del Presidente del Parco Nazionale del Gargano, Pasquale Pazienza, oltre chiaramente al sindaco delle Isole Tremiti, Antonio Fentini e di Peschici, Franco Tavaglione.
Sostenibilità, turismo, crescita culturale e tanto lavoro svolto, all’insegna dell’amicizia tra istituzioni e amministrazioni locali.
Una formula vincente, per qualificare un territorio votato all’accoglienza e alla ricettività, che da anni ha considerato la Bandiera Blu, un obiettivo importante da raggiungere e da conservare.
«Sono davvero felice, commenta il sindaco di Tremiti, Antonio Fentini, finalmente una giornata storica per le nostre isole e per quanti hanno creduto nel nostro progetto. Grazie, spero che la comunità tremitese sappia far crescere ogni anno, la cultura del turismo sostenibile e dell’ambiente come tesoro da custodire».
Sulla stessa linea di pensiero il sindaco Franco Tavaglione: «Peschici ha confermato da diversi anni, l’idea di cultura ambientale e amore per il territorio, ottenendo con il vessillo issato sul nostro mare blu, un riconoscimento importante al lavoro svolto nel tempo. Ci confermiamo ancora una volta, località degna del prestigioso riconoscimento».
In attesa dell’alza bandiera, del buffet e della musica festante, sulle Tremiti, temperature da record e turisti pazzi del mare cristallino e dell’accogliente ambiente.

Comune di Isole Tremiti
Comunicato stampa
(Visitato 18 volte, 1 visite odierne)

Informazioni sull'autore dell'articolo

Potrebbe interessarti anche

LASCIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *