MANIFESTAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA ?Alla scoperta dei luoghi di San Pio? e MANIFESTAZIONE SOLIDALE ?Corsa contro la Fame?.

L’ Istituto Comprensivo Melchionda – De Bonis, in questo anno scolastico, ha organizzato un percorso didattico sulla Scoperta del territorio e in collaborazione con l’associazione GLI AMICI DI SAN PIO ha previsto un’uscita didattica il

22 Maggio 2019

Tutti gli alunni delle classi quarte e quinte della Scuola Primaria parteciperanno al “percorso guidato”. Saranno Invitati ad essere presenti genitori e familiari.

Saremo lieti di poter condividere con voi questo momento di impegno e di conoscenza.

Organizzazione di massima del “percorso guidato”:

Ore 9:00        Partenza degli alunni (circa 160) delle classi quarte e quinte della Scuola Primaria dall’edificio Michele Melchionda per raggiungere piazza Umberto I. (Percorso: Edificio Melchionda – Viale Kennedy – Piazza Padre Pio – Corso Umberto I – Piazza dei Martiri)

I tappa          PIAZZA DEI MARTIRI  Presentazione del progetto e ringraziamenti. Interverranno la Dirigente Scolastica, Padre Marciano, saluti autorità .

                         (Percorso: Piazza dei Martiri – Via Pirgiano – Piazza Maria De Mattias)

II tappa         PIAZZA MARIA DE MATTIAS  Presentazione del luogo e delle attività connesse alla vita di San Pio.

                         (Percorso: Piazza Maria De Mattias – Via Crisetti – Slargo Santa Croce)

III tappa        SLARGO SANTA CROCE Presentazione del luogo e delle attività connesse alla vita di San Pio.

                         (Percorso: Slargo Santa Croce – Viale Cappuccini – Piazzale del Santuario Santa Maria delle Grazie)

IV tappa       PIAZZALE DEL SANTUARIO SANTA MARIA DELLE GRAZIE  Arrivo Accoglienza da parte dei monaci con la presenza di Padre Marciano.  Presentazione del luogo e delle attività connesse alla vita di San Pio.

 

Oggetto:         MANIFESTAZIONE SOLIDALE “Corsa contro la Fame”.

In questo anno scolastico l’ Istituto Comprensivo Melchionda – De Bonis, ha aderito per la seconda volta al progetto didattico-solidale “Corsa contro la Fame”. E’ un progetto innovativo che, mettendo insieme didattica, sport e solidarietà, rappresenta un’opportunità di formare, responsabilizzare e coinvolgere i ragazzi, partendo dal tema della fame e della malnutrizione infantile.

La “Corsa contro la Fame” è l’evento didattico-solidale più grande al mondo, nato in Francia nel 1997 e giunto in Italia alla sua quinta edizione, con l’adesione di 303 scuole su tutto il territorio nazionale ed oltre 2000 a livello internazionale in 30 paesi in tutto il mondo.

L’obiettivo prioritario è sensibilizzare i cittadini di domani non solo in merito alle cause e alle conseguenze della malnutrizione, ma soprattutto sulle soluzioni che si possono adottare per sconfiggerla. Tutta l’iniziativa si snoda attraverso un processo di responsabilizzazione e acquisizione di competenze da parte dei ragazzi delle scuole, processo articolato su più tappe:

Prima tappa      In ogni scuola che si iscrive si tengono sessioni di sensibilizzazione.

                          Nella nostra Scuola gli incontri con gli esperti dello staff di Azione contro la Fame si sono svolti all’inizio di aprile. Doriana, questo il nome dell’esperta ha coinvolto i ragazzi con attività didattiche interattive sul modo sano di nutrirsi e li ha fatti riflettere sulle problematiche legate alla fame nel mondo anche attraverso un filmato.

Seconda tappa  I ragazzi diventano parte attiva del progetto. Come? Si impegnano a fare una “Corsa” mettendo in campo il loro sforzo e la loro volontà a dare il massimo per aiutare gli altri che non hanno nulla.

                          A ogni ragazzo viene consegnato il proprio “Passaporto Solidale”, strumento chiave del progetto. Ogni ragazzo lo usa per coinvolgere altre persone fuori dalla scuola nella sua corsa contro la fame: amici, familiari, vicini di casa, sono invitati a promettere una donazione per ogni giro di percorso che riuscirà a fare.

Terza tappa       Ogni scuola organizza la propria corsa, Azione contro la Fame fornisce la consulenza e i materiali necessari: pettorine, frecce, striscioni, passaporti solidali.

 

La “Corsa contro la Fame”  

del nostro Istituto si svolgerà il 29 maggio 2019.

Tutti siamo invitati a questo momento di impegno e di festa.

 

Organizzazione:

Ore 9:00     Partenza degli alunni della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria dall’edificio Michele Melchionda per raggiungere piazza Umberto I. (Percorso: Edificio Melchionda – Viale Kennedy (marciapiedi) – Piazza Padre Pio – Corso Umberto I – Piazza dei Martiri)

                   Contemporaneamente Partenza degli alunni della Scuola Secondaria di I Grado dall’edificio Alessandro De Bonis per raggiungere piazza Umberto I. (Percorso: Edificio A. De Bonis – Corso Roma – Corso Umberto I – Piazza dei Martiri)

Ore 9:30     Presentazione del progetto e ringraziamenti. Interverranno la Dirigente Scolastica, un rappresentante della Pubblica Amministrazione.

Ore 10:00   Partenza degli alunni della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria per il Parco San Camillo De Lellis.  (Percorso: Piazza dei Martiri – Corso Umberto I – Viale Kennedy (marciapiedi) – Villetta sant’Onofrio – Via Amigò – Parco San Camillo De Lellis)

                   Contemporaneamente Partenza degli alunni della Scuola Secondaria di I Grado per il Parco del Papa. (Percorso: Piazza dei Martiri – Corso Umberto I – Corso Roma – Via Verrocchio – Viale della Gioventù – Parco del Papa)

Ore 10:30   Inizio delle gare degli alunni della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria nel Parco San Camillo De Lellis su percorsi diversi già predisposti e adatti all’età degli alunni.

Ore 10:30   Inizio delle gare degli alunni della Scuola Secondaria di I Grado nel Parco del Papa su percorsi diversi già predisposti e adatti all’età degli alunni.

Ore 12:30   Fine delle gare e ritorno nelle sedi scolastiche.

 

Quarta tappa   i ragazzi raccolgono le donazioni presso i propri sponsor, lo sforzo messo in campo si trasforma in un vero supporto fatto di risorse da mettere a disposizione della lotta contro la malnutrizione, attraverso i progetti di Azione contro la Fame.

Chi è AZIONE CONTRO LA FAME

“Azione contro la fame” è un’associazione fondata in Francia nel 1979 per rispondere all’emergenza in Afghanistan. Oggi, con 40 anni di esperienza e oltre 9.000 operatori sul campo, di cui il 90% composto da personale locale, si dedica a un grande obiettivo: combattere la fame nel mondo ovunque ce ne sia il bisogno. Nel 2017, grazie ai 578 progetti attivi in tutto il mondo, sono riusciti ad aiutare oltre 20 milioni di persone che soffrivano la fame a causa di guerre, siccità, disastri naturali e povertà. I fondi raccolti vengono dedicati direttamente nei progetti sul campo, attraverso interventi specifici:

  • – Nutrizione e Salute. Prevenzione e cura dei casi di malnutrizione (nel 2017 hanno beneficiato di questo intervento 9.905.220 persone, per lo più donne incinte e bambini);
  • – Acqua e Igiene. Garantire accesso ad acqua pulita duraturo nel tempo, promuovendo l’igiene e la prevenzione di malattie (Nel 2017 hanno raggiunto 6.201.320 persone);
(Visitato 76 volte, 1 visite odierne)

Informazioni sull'autore dell'articolo

Potrebbe interessarti anche

LASCIA IL TUO COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *