ACCORDO DI COOPERAZIONE TRA S. GIOVANNI ROTONDO E FATIMA

ACCORDO DI COOPERAZIONE

TRA S. GIOVANNI ROTONDO E FATIMA

Consegnato il disciplinare tra i due Comuni che sarà discusso nei rispettivi Consigli comunali. Cascavilla: «Storica opportunità di promozione territoriale per due città e due santuari»

 

SAN GIOVANNI ROTONDO È stato consegnato da Luis Miguel Albuquerque, sindaco di Ourém, il documento che disciplina l’acordo de cooperação tra il comune dell’apparizione della Madonna di Fatima e San Giovanni Rotondo. Il documento sarà sottoscritto nel prossimo consiglio comunale di Ourem, convocato per il 5 marzo p.v. Stessa procedura sarà adottata dall’assise consiliare sangiovannese al rientro della delegazione presente in Portogallo. L’accordo sarà valido per quattro anni.

La consegna è avvenuta alla vigilia del VI Workshop Internacional de turismo religioso, in programma dal 22 al 24 febbraio a Fatima nel centro Pastoral de Paulo VI. Oltre al sindaco Costanzo Cascavilla, alla consegna del documento, erano presenti il vicesindaco di Ourém e Giuseppe Mangiacotti, presidente del consiglio comunale di San Giovanni Rotondo.

«Si tratta di una giornata storica perché due città e due santuari presto condivideranno diversi aspetti della loro organizzazione di fare turismo, pellegrinaggi, cultura e promozione territoriale.  San Giovanni Rotondo e Fatima stringono un’amicizia destinata a consolidarsi nel tempo, grazie a una comune visione di cooperazione tra enti e soggetti che vogliono costruire occasioni di sviluppo per il territorio in un’ottica europea», ha evidenziato il sindaco Cascavilla.

(Visitato 60 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *