Allarme truffe a San Giovanni Rotondo, vittima un’anziana

Negli ultimi tempi è stata spesso diramata l’allerta truffe, che non di rado vengono perpetrate ai danni di persone più deboli, come gli anziani, da parte di presunti addetti, che fingono di effettuare un qualche intervento o servizio porta-a-porta.

È di questa mattina la notizia riguardante la truffa a danno di una malcapitata anziana. A lanciare l’allarme un nipote della vittima. Stamane, attorno alle 10.30 l’anziana signora (di anni 93), residente in via Pascoli (zona Cimitero), ha ricevuto la visita di due individui, un uomo e una donna, che esibivano in bella mostra un cartellino ASL. I due malevoli sono riusciti a circuire la donna e a introdursi in casa sua con il pretesto di eseguire una visita medica, per poi spogliarla e derubarla. La donna – incapace di difendersi, perché affetta da una disabilità che la induce a deambulare in sedia a rotelle – non ha potuto fare altro che lasciar andare i due malintenzionati, che si sono prontamente dileguati con la refurtiva.

(Visitato 2699 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *