Amministrazione al capolinea ? La Maggioranza del Consiglio Comunale chiede a Cascavilla di dimettersi da Sindaco di San Giovanni Rotondo

                                          Amministrazione  al capolinea ?

La Maggioranza del Consiglio Comunale chiede a Cascavilla di dimettersi da Sindaco di San Giovanni Rotondo

                                       

L’Amministrazione Comunale, a quanto è dato dedurre, ha i giorni contati dopo la pubblicazione del documento sottoscritto da nove consiglieri comunali – e quindi dalla maggioranza numerica del Consiglio-  con il quale si chiede risolutamente al Sindaco in carica, Cascavilla, di rassegnare le proprie dimissioni.

Per mera coincidenza, proprio ieri da questo blog chiedevamo di conoscere le motivazioni che avevano causata la fibrillazione politica che già da qualche tempo aleggia  nell’aria e,poche ore dopo, tempestivamente,  perveniva la suddetta nota, a firma della maggioranza numerica dei consiglieri, la quale fornisce i chiarimenti da noi sollecitati.

Tornando al contenuto della nota sottoscritta ieri dalla maggioranza dei consiglieri , si osserva come in essa vi sono critiche feroci laddove si legge “.. in due anni e qualche mese i frutti non si sono visti  … L’ Amministrazione Cascavilla non ha prodotto nulla. La Giunta si è limitata ad amministrare l’ordinario e non sempre. Il Consiglio Comunale non ha visto una delibera qualificante … Argomenti fondamentali già iniziati da precedenti Amministrazioni ,si sono arenati e affossati … Piano  urbanistico Generale, Impianto Pubblica Illuminazione  … “.

Il predetto documento, tra l’altro, denuncia  una preoccupante e non più tollerabile situazione di stallo ed immobilismo amministrativo, denuncia,altresì,il risentimento dei dipendenti per il clima di nepotismo vigente nel Palazzo.

Non credo che si debba aggiungere alcuna chiosa a quanto denunciato dai consiglieri e quindi, siamo in attesa di sapere quali saranno i prossimi passi che Cascavilla vorrà fare,speriamo, nell’interesse e soltanto nell’interesse di questa città.

In una sana democrazia si sa che è legittimo il diritto di replica e, Cascavilla ,se crede , può fornire la sua versione dei fatti,a meno che Egli non voglia ostinarsi  in un orgoglioso silenzio.

Giuseppe Pizzìcoli

comunicato consiglieri opposizione

(Visitato 252 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *