Arrestati esponenti del clan Romito: tra le accuse, anche il tentativo di evasione

La guardia di Finanza di Foggia ha arrestato 9 persone questa mattina per i reati di detenzione illegale di armi e tentata evasione. I soggetti, ritenuti vicini agli esponenti del clan Romito di Manfredonia, hanno tentato di far evadere dal carcere un boss, operazione scongiurata dai militari che all’alba di questa mattina, hanno eseguito l’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere.

(Visitato 325 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *