Denunciati due conviventi cinesi residenti a San Giovanni Rotondo

Il personale della polizia locale ha deferito all’autorità giudiziaria per sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia due cittadini cinesi conviventi.

I fatti sono stati accertati lo scorso 25 aprile quando a seguito di una segnalazione pervenuta presso la centrale operativa della Polizia locale in merito ad una violenta lite in atto. Il personale della Polizia locale si è recato sul posto per la ricostruzione dei fatti. La donna, 45enne esasperata a causa dei continui maltrattamenti di lui, ha rinchiuso il compagno, di anni 46, a chiave nel proprio appartamento.
Sui due gravano le accuse di sequestro di persona e di maltrattamenti in famiglia.

(Visitato 780 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *