IL SINDACO DI SAN GIOVANNI ROTONDO MICHELE CRISETTI PREGA SAN PIO E DEPONE IL GONFALONE DELLA CITTA’ AI PIEDI DELLA TOMBA DEL SANTO

IL SINDACO MICHELE CRISETTI PREGA SAN PIO E DEPONE IL GONFALONE DELLA CITTA’ AI PIEDI DELLA TOMBA DEL SANTO

O GLORIOSO PADRE PIO,IN QUEST’ORA DI ANGOSCIA E DESOLAZIONE ,AFFIDO A TE LA NOSTRA CITT’ E LA PONGO SOTTO LA TUA PROTEZIONE CON IL GESTO SIMBOLICO DI LASCIARE ALLA TUA CUSTODIA IL GONFALONE MUNICIPALE. INTERCEDI’ ANCORA PER IL NOSTRO POPOLO, CHE HAI AMATO E CHE PROMETTESTI DI RICORDARE “SEMPRE” NELLE TUE “POVERE PREGHIERE” , IMPLORANDO PER ESSO PACE E PROSPERITA’. RINNOVA, IN QUEST’ORA DI TRIBOLAZIONE,PER NOI E PER IL MONDO INTERO ,LA TUA ARDITA PREGHIERA A “DIO GIUDICE”:”O PERDONA A QUESTO POPOLO O CANCELLAMI DAL LIBRO DELLA VITA”, PER OTTENERE LA FINE DELL’IMMANE FLAGELLO CHE SI È ABBATTUTA SULL’UMANITA’’.

Con questa accorata preghiera, oggi il sindaco della nostra città, il prof. Michele Crisetti si è rivolto a San Pio recandosi presso la Basilica che reca il suo nome, dove ha deposto il gonfalone della città ai piedi della cripta che raccoglie le spoglie del Santo.
A ricevere il primo cittadino c’era l’arcivescovo mons. Franco Moscone che lo ha accompagnato nella preghiera perché possa intercedere presso il Signore in aiuto della intera umanità in queste ore di tristezza e di lutto, affinché la gioia e la serenità possano essere restituite al Mondo intero.

(Visitato 349 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *