Il Teatro Comunale “Lucio Dalla” inaugura il 2020 col nuovo spettacolo della compagnia Bottega degli Apocrifi rivolto a bambini e famiglie: “Concerto Grosso per i più piccoli”.

Il Teatro Comunale “Lucio Dalla” inaugura il 2020 col nuovo spettacolo della compagnia Bottega degli Apocrifi rivolto a bambini e famiglie: “Concerto Grosso per i più piccoli”.
27 Dicembre 20190 Commenti107 VisiteMUSICA, TEATRODanila Paradiso
Continua “Favolosamente Vera”, la stagione dedicata alle nuove generazioni.

Domenica 5 gennaio 2020 ore 18, Teatro Comunale “Lucio Dalla” – Manfredonia.

Attivo il servizio gratuito “Navetta Teatro Apocrifi Gargano” per permettere a tutti di arrivare a Manfredonia.

Ad aprire il nuovo anno al Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia sarà il debutto del nuovo spettacolo di Bottega degli Apocrifi: “Concerto Grosso per i più piccoli” in programma domenica 5 gennaio 2020 alle ore 18.00.

“Favolosamente Vera”, la rassegna dedicata alle nuove generazioni, continua con un concerto teatrale diretto dal M° Fabio Trimigno (al violino) e nato dall’incontro artistico tra i maestri Antonietta Pilolli (violoncello), Marco Tricarico (basso elettrico), Giuseppe Stoppiello (pianoforte) e la Piccola Orchestra dei Felici Pochi, il cui nome è un omaggio al testo “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante.

ARCHI Anna Guerra, Annarita Severo, Antonio Paternostro, Donatella Robustella, Giorgia Brigida, Mariarita Ferri, Michelangelo Coccia, Miriam Lauriola, Raffaele Notarangelo, Roberta Venturi.

FIATI Ester Papagna, Marta Rignanese, Nicola Esposto, Noemi Papagna, Roberta Rinaldi, Sara Imperato.

CHITARRE Andrea Palmieri, Antonio Mottola, Flavio Falcone, Giovanni Salvemini, Iris Simonini, Pietro Pojer.

TASTIERE Francesco Pipitone, Viola Correale.

PERCUSSIONI Bakary Diaby, Michele Rignanese, Moreno Eletto, Filomena Ferri, Sara Dado Aulisa.

Trentatré musicisti in scena per la festa musicale di inizio anno: uno spettacolo, un rito propiziatorio, un viaggio avventuroso da fare insieme. “Concerto Grosso per i più piccoli” gioca con gli autori più noti, da Bach a Ravel a Vivaldi a Beethoven a Brahms, dalle sonorità celtiche alle improvvisazioni klezmer, dai ritmi tribali alla musica rock e alla musica romantica… un tuffo nella musica che è stata e in quella che potrebbe essere. Un’esplosione di emozioni e sensazioni che regalano anche al pubblico dei più piccoli la possibilità di sognare ad occhi aperti o meglio… a orecchie aperte.

Anche quest’anno per la stagione “Favolosamente Vera” è attiva la promozione “Porta un nonno a teatro”: all’interno di un nucleo familiare composto da un minimo di 4 persone, uno dei nonni entra gratis.

E poi c’è la novità Operazione Biglietto Sospeso: è possibile lasciare in biglietteria un biglietto pagato per chi magari fa più difficoltà ad andare a teatro. I biglietti saranno consegnati ad associazioni, case famiglia, parrocchie e centri di accoglienza.

E per permettere al maggior numero possibile di famiglie, bambini e ragazzi di non perdere le domeniche a teatro di “Favolosamente Vera”, è stato attivato il servizio gratuito “Navetta Teatro Apocrifi Gargano”, che partirà – previo riempimento dei posti – da San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo.
Per info su orari e luoghi di partenza: tel. 0884.532829, cell. 335.244843.

La rassegna “Favolosamente vera” è inserita all’interno del progetto Teatri del Gargano, sostenuto dalla Regione Puglia tramite L’Avviso a presentare iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – FSC Fondo di Sviluppo e coesione 2014/2020 – Patto per la Puglia.

Info e prenotazioni: c/o Teatro Comunale “Lucio Dalla”, tel. 0884.532829, cell. 335.244843, bottegadegliapocrifi@gmail.com.

Biglietteria: www.vivaticket.it, www.eventbrite.it

#FavolosamenteVera #BottegadegliApocrifi #DomenicheATeatro #ConcertoGrosso

https://www.bottegadegliapocrifi.it/

(Visitato 28 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *