La città si San Giovanni Rotondo ricorda le vittime del femminicidio

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La data è stata scelta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999 per ricordare le tre sorelle Mirabal, attiviste politiche della Repubblica Dominicana che morirono il 25 novembre 1960. In Italia circa una donna su tre è vittima di violenze fisiche o verbali che talvolta possono culminare in atti gravissimi. Molto spesso sono i partner o gli ex partner a perseguitare la donna e a commettere il femminicidio. Che sia verbale o fisica, la violenza è un atto immorale, meschino e disumano che deve essere sempre denunciato. Il 25 novembre, le strade di San Giovanni Rotondo presentano fogli di carta con i nomi di numerosissime vittime di femminicidio affinchè questi episodi non accadano più.

(Visitato 109 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *