Lettera ringraziamenti vicesindaco di San Giovanni Rotondo

Non è facile lavorare per la propria comunità, tante le complessità dei problemi d’affrontare, ma se si lavora con disponibilità di tempo e spirito di sacrificio, si possono raggiungere obiettivi di sicuro interesse per il futuro di San Giovanni Rotondo.

Mi sono sempre mossa in questa direzione e con questi principi, che sono gli stessi che appartengono all’amministrazione comunale. Per questo ringrazio il sindaco e la maggioranza che governa San Giovanni Rotondo e le forze politiche che hanno sostenuto l’azione amministrativa per avere ancora una volta riposto fiducia nelle mie capacità, confermandomi la delega di Vicesindaco. Incarico che mi onora profondamente e che mi spinge ad un ulteriore impegno e che riguarda anche le nuove deleghe che mi sono state attribuite.

Continua un percorso avviato quasi due anni fa e che ha permesso di percorrere molta strada. Una strada a volte sconnessa, non facile d’attraversare, ma dritta verso l’obiettivo che ci eravamo prefissati nel giugno del 2016.

C’è tanto da fare. Penso al completamento dell’iter del PUG, ma anche al rilancio del centro storico che dovrà trovare la sua giusta collocazione nell’azione amministrativa, rendendo fruibili le sue enormi potenzialità da un punto di vista turistico e recupero urbanistico.

In questo senso abbiamo ridato nuova vita a corso Umberto I, con la realizzazione di Largo 28 luglio. Ci siamo attivati per ridare nuovo decoro alla zona Anfiteatro, con il potenziamento dell’opera monumentale “La luce divina”. Così come al cimitero abbiamo realizzato i vialetti all’interno del campo comune. Miglioramenti li abbiamo realizzati anche per la circonvallazione e potenziato la pubblica illuminazione, così da evitare eventuali pericolosità per la circolazione stradale.

Attenti al recupero urbano ma anche a rendere più vivibile la nostra città. Abbiamo elaborato un nuovo Piano del traffico, facendo riferimento alle esigenze dei pellegrini e delle tante attività alberghiere.

Insomma, la strada da percorrere è lunga, ma abbiamo fatto un tratto importante di cammino, e per questo voglio ringraziare quanti hanno deciso di camminare insieme a noi.

Lavoriamo per San Giovanni Rotondo. Insieme.

Nunzia

(Visitato 681 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *