Omicidio a Mattinata, ucciso Francesco Pio Gentile


La mafia del Gargano torna a colpire nella giornata dedicata alle vittime di tutte le mafie. E’ successo a Mattinata, comune commissariato per presunte infiltrazioni mafiose, dove in serata è stato freddato a colpi di fucile il boss Francesco Pio Gentile, uomo vicino al clan dei Romito. L’omicidio è avvenuto in via Di Vittorio nei pressi del mattatoio, a pochi metri dalla sua abitazione. Francesco Pio Gentile, 51 anni, era ritenuto il punto di riferimento a Mattinata dei Romito ed era stato coinvolto in altre operazioni criminose. Sull’ennesimo caso di mafia garganica indagano i Carabinieri del Comando provinciale di Foggia in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Manfredonia.

(Visitato 560 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *