Puglia ai vertici del turismo 2017, a Manfredonia oltre 200mila visitatori

La Puglia, con le sue bellezze paesaggistiche naturali, è da sempre meta turistica privilegiata; i dati ufficiali, diffusi dall’Osservatorio di PugliaPromozione, attestano la Regione tra le destinazioni favorite sia dal turismo nazionale che internazionale. PugliaPromozione incorona così la nostra regione tra le mete turistiche predilette dagli italiani come dagli stranieri: si attesta sul +4,8% il numero degli arrivi complessivi e sul +5,2% il dato relativo ai pernottamenti. L’incremento del turismo estero è del 7,2%, con buoni sviluppi in particolare per quanto concerne Paesi Bassi, Australia, Stati Uniti e Germania.

Tra le località turistiche registra una notevole espansione Manfredonia, che nell’anno 2017 vanta un incremento del turismo pari al 22%, piazzandosi tra le località che vedono una crescita più consistente rispetto all’anno precedente. La città sipontina riporta un totale di 211.455 di presenze ed arrivi di italiani e stranieri, ben 31.537 in più rispetto all’anno precedente, battendo celebri località turistiche, quali Santa Cesarea Terme, Isole Tremiti, Trani, Barletta, Brindisi, Castellana Grotte, Monte Sant’Angelo, Margherita di Savoia, Castro e Bisceglie.

34.906 gli arrivi di italiani a Manfredonia e 140.670 presenze nel 2017, mentre tra gli stranieri 7.814 arrivi e 28.065 presenze, per un totale di 42.720 arrivi e 1682.735 presenze. L’incremento di visitatori più consistente rispetto al 2016 è certamente relativo alle presenze degli italiani, che dai 113.029 salgono a 140.670, così come si attesta un segnale positivo per il numero di presenze straniere, che dai 25.516 dello scorso anno salgono a 28.065. Nel 2016 il numero complessivo di arrivi e presenze nel comune sipontino si registrava sui 179.918. Risultati positivi, che si affiancano a quelli diffusi dal Mibact e Polo Museale della Puglia, che a gennaio 2018 avevano premiato Manfredonia come città regina del turismo culturale 2017 per le presenze registrate nel Parco Archeologico di Siponto – ben 81mila – e il Castello Svevo Angioino – 68mila. I due siti si erano classificati rispettivamente al secondo e quarto posto tra tutti i luoghi d’interesse regionale.

(Visitato 129 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *