Rignano Garganico: arrestato 38enne per furto di energia elettrica

I carabinieri della stazione di Rignano Garganico hanno tratto in arresto Matteo Viola di 38 anni di Rignano Garganico con l’accusa di furto aggravato e continuato di energia elettrica. Già noto alle forze dell’ordine, Viola aveva collegato abusivamente i cavi elettrici della propria abitazione all’ impianto di illuminazione comunale, trafugando così energia elettrica. Nel corso di alcuni controlli mirati, i carabinieri hanno notato l’allaccio abusivo nell’impianto di proprietà comunale ed hanno poi effettuato un sopralluogo approfondito con l’ausilio di alcuni funzionari dell’Enel, i quali hanno accertato il furto. Il 38enne è stato assicurato agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

(Visitato 426 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *