Ritrovati 20 quintali d’olio rubati a Vieste

La vicenda legata al furto di 20 quintali di olio, denunciato lo scorso 22 gennaio dal proprietario di una delle principali  strutture turistiche di Vieste, ha trovato finalmente il suo epilogo.

Subito dopo la denuncia erano partite le indagini dei Carabinieri della Tenenza di Vieste che, unitamente agli Squadroni Eliporatti Cacciatori Carabinieri “Calabria” e “Sicilia”, hanno rastrellato le aree rurali circostanti.

Dopo giorni di attività i militari hanno ritrovato la refurtiva in un’abitazione estiva isolata, accantonata, all’insaputa dei possidenti, forse in attesa di essere illegalmente venduta.

La merce è stata restituita al suo legittimo proprietario.

Tuttavia non si conoscono gli autori del furto perciò le indagini sono ancora in corso.

(Visitato 137 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *