SAN GIOVANNI ROTONDO: DISPOSIZIONI ANTICONTAGIO PER IL MERCATO SETTIMANALE

DISPOSIZIONI ANTICONTAGIO PER IL MERCATO SETTIMANALE

 

 

L’esercizio delle attività del mercato settimanale potrà avvenire nel rispetto delle seguenti disposizioni anticontagio.

 

 

INDICAZIONI PER GLI OPERATORI ADDETTI AL CONTROLLO, VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE E COMANDO DI POLIZIA LOCALE:

 

  • L’area del mercato dovrà essere transennata, in modo da individuare varchi di accesso e varchi di uscita e, in corrispondenza di ogni varco, dovrà essere apposta idonea segnaletica per indicazione dell’entrata e dell’uscita. I tre varchi: via P. Turbacci, via A. Ligabue, via Donatello;
  • Ogni varco dovrà essere sorvegliato dal personale delle associazioni di volontariato della Protezione Civile coadiuvato dalla Polizia Locale, per garantire l’affluenza massima consentita. Nel caso di accessi che non consentano il rispetto del distanziamento, non saranno permessi nuovi ingressi;
  • L’area verrà presidiata dal Comando di Polizia Locale;
  • Le corsie mercatali a senso unico dovranno essere debitamente segnalate mediante segnaletica verticale o orizzontale;

 

 

INDICAZIONI PER GLI AVVENTORI:

 

  • L’accesso sarà limitato ad un numero di persone tale da consentire il rispetto del distanziamento prescritto fra le persone (non appartenenti allo stesso nucleo familiare o congiunti) e che eviti l’assembramento;
  • L’accesso sarà consentito alle sole persone dotate di mascherina, che dovrà essere PRIVA di valvola di efflusso. L’obbligo non sarà valido per i bambini di età inferiore ai 6 anni e per i soggetti con forme di disabilità o con patologie non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti;
  • Saranno posizionati, in corrispondenza di ciascun varco di ingresso all’area mercatale, dispenser contenenti soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani. Gli utenti saranno invitati, anche mediante semplice uso di cartelli esplicativi, a sanificare le mani prima di accedere all’area mercatale;
  • Non sono ammessi assembramenti, tranne nel caso di persone appartenenti allo stesso nucleo familiare o conviventi
  • L’accesso all’area del mercato dovrà essere consentito ad una sola persona per volta, fatta eccezione della comprovata necessità di accompagnare un minore di 14 anni o un disabile;

 

 

INDICAZIONI PER GLI OPERATORI:

 

  • Gli operatori dovranno indossare mascherine di protezione per bocca e naso e guanti;
  • Ogni operatore dovrà mettere a disposizione dei clienti idonee soluzioni idroalcoliche e guanti monouso;
  • È obbligatorio l’uso dei guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande.
  • In caso di vendita di abbigliamento: dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce;
  • In caso di vendita di beni usati: igienizzazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita;
  • Gli operatori dovranno provvedere, in corrispondenza del proprio posteggio di vendita, con un nastro ben visibile a tracciare le linee che servono a garantire le distanze interpersonali prescritte fra cliente e cliente, cliente ed operatore, qualora la disposizione del banco non consenta il rispetto di tale distanza;
  • Ogni operatore dovrà predisporre idonei cartelli che riportino l’obbligo del rispetto della distanza di sicurezza e, in caso di acquisti, quello di utilizzare i guanti monouso o il gel idroalcolico messi a disposizione;
  • Gli operatori dovranno consentire l’avvicinamento al banco ad un numero di clienti determinato dal rispetto di una interdistanza reciproca di sicurezza non inferiore a 1.5 m e sarà loro cura richiedere ai clienti il rispetto della distanza di sicurezza di 1 m tra loro.
(Visitato 137 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *