SAN GIOVANNI ROTONDO I FRATI DI PADRE PIO ACCENDONO IL PRESEPE E L’ALBERO SUL SAGRATO DELLA BASILICA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE

SAN GIOVANNI ROTONDO

I FRATI DI PADRE PIO ACCENDONO IL PRESEPE E L’ALBERO

SUL SAGRATO DELLA BASILICA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE

E’ nota la grande devozione che Padre Pio nella sua esistenza terrena riservava al Santo Natale ed ai vari rituali che preparavano l’evento, tra i quali l’albero, simbolo della gioia natalizia con i suoi doni .

San Pio amava molto il Santo Natale e viveva con struggimento questa festa.

I Frati del Convento di Santa Maria delle Grazie, a San Giovanni Rotondo, da sempre, ogni anno, per amore di San Pio, preparano con cura meticolosa il presepe e l’albero sul sagrato antistante la Basilica di Santa Maria delle Grazie.

Il Rettore della Basilica, frate Francesco Di Leo, ha stamane benedetto il presepe, allestito dai giovani, e ha voluto ricordare come anche Papa Francesco si è recato, alcuni giorni fa, a Greccio, la località dove San Francesco di Assisi allestì il primo presepe vivente, nel lontano 1223.

Il Rettore ha ricordato come il Presepe vivente rappresenta, da sempre, un evento che segna la storia della nostra terra.

Padre Pio diceva che “Il celeste Bambino soffre e vagisce nel presepe per ricordare a noi amabile ,meritoria e ricercata la sofferenza: egli manca di tutto, perché noi apprendessimo da lui la rinunzi dei beni e degli agii terreni”.

Per tutti noi cristiani, le parole del Santo ci aiutino a vivere il Santo Natale con autenticità e nella verità del suo pieno significato.

Giuseppe Pizzìcoli

(Visitato 211 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *