San Giovanni Rotondo: lettera aperta dei dipendenti SACAR

Con la presente intendiamo denunciare la situazione incresciosa che riguarda noi lavoratori in servizio presso la SACAR S.r.l. che, come è noto, gestisce i parcheggi e altro a San Giovanni Rotondo.

Lamentiamo, nella fattispecie, il disagio di percepire con notevole ritardo le retribuzioni che ci sono dovute e tale ritardo crea innumerevoli danni a noi lavoratori, atteso che nella gran parte dei casi esso rappresenta l’unica fonte di reddito.

Il Comune di san Giovanni Rotondo ha affidato alla SACAR diversi servizi e stalli in più rispetto alla precedente gestione Centra, che regolarmente pagava gli stipendi, nonostante un monte ore personale superiore a quello attuale.

Intendiamo chiedere agli Uffici Comunali che diano seguito e possano attuare i controlli diretti a verificare i guadagni e gli introiti incassati dalla società SACAR, specie su tutti i parcometri, magari effettuando lo svuotamento parcometri con l’ausilio di personale del Comune.

Nel manifestare il nostro stato di disagio, sollecitiamo l’attenzione dei cittadini e delle istituzioni.

(Visitato 1193 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *