SAN GIOVANNI ROTONDO: Lettera di un cittadino (sono una giovane mamma)

Salve a tutti, vorrei iniziare questa lettera anticipando a tutti che sono una giovane mamma e che a parte i miei doveri di mamma e moglie ho anche un lavoro! Mi chiedo come è possibile che io debba lavorare tutto il giorno con la mascherina sia per paura di essere infettata sia per paura di essere multata, x cui mi chiedo, come fanno a parlare di riapertura delle scuole!? I bambini non saranno mai in grado di tenere la mascherina 1 perché non sono ancora in grado di capire la gravità della situazione 2 perché per loro è umanamente impossibile abituarsi a convivere con questo nuovo accessorio! Abbiamo fatto tutti fatica ad abituarci, figuriamoci loro…. Li stessi bimbi che le insegnanti, a volte, non riescono a gestire, perché si alzano in continuazione, perché hanno voglia di esplorare, di abbracciarsi…. L abbiamo fatto tutti…. Tutti siamo andati a scuola ed eravamo curiosi di intraprendere nuove amicizie! Spero che si trovi una giusta soluzione perché non possono pagare né i bimbi né tanto meno i genitori che durante la quarantena sono stati costretti a seguire lo smart working, e chi lavora a tempo pieno? Chi torna a casa solo per pranzare? Come fa a seguire il proprio figlia tramite questa piattaforma! Concludo nel dire che:la mascherina, il distanziamento dei banchi e tutto ciò che stanno facendo per far ritornare alla normalità potrà servire per ragazzi di medie e superiori ma per i bambini delle elementari no, non servirà a nulla! Se le scuole primarie riapriranno o non li frega a nessuno di mettere a rischio la vita dei nostri figli ed automaticamente nostra o tutta questa storia del COVID 19 è stata gravemente INGIGANTITA! Sarei grata se qualcuno di voi che in questo momento sta leggendo la mia opinione risponda e spiega cosa ne pensa! Grazie

(Visitato 733 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *