San Marco in Lamis: riscossione canoni eolici e riduzione Tasi

E’ quanto emerso dall’ultimo consiglio comunale del 13 febbraio. il comune di San Marco in Lamis beneficerà della cifra di 800.000.000 di euro relativi al periodo 2013-2017; dal 2018 al 2039 invece l’importo sarà di 160.000.000 oltre alle 10.000.000 annui per lo svolgimento di attività culturali.
La stipula dell’accordo che prevede l’erogazione di tali importi al comune garganico deriva dal mancato versamento delle royalties da parte della società che gestisce l’impianto eolico installato nel comune in questione.
Nel contempo è stata effettuata una nuova convenzione che permetterà di superare le criticità della precedente e di investire su misure di miglioramento ambientale ed efficienza energetica.
L’ulteriore nota positiva per il comune di San Marco in Lamis riguarda la diminuzione della Tasi. Dopo anni di aumenti, nel 2018 il comune potrà beneficiare di una diminuzione della tassa sui rifiuti che oscilla tra il 3,50% e il 4,00 %. Questo risultato è dovuto ad un notevole impegno per l’incremento della raccolta differenziata.

(Visitato 103 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *