Sarà serie B con più tranquillità

Il Foggia può guardare al futuro e al prossimo campionato di serie B, perché sarà serie B, con più tranquillità e ottimismo.

La Corte Federale d’Appello della FIGC ha infatti ridotto da -15 a -8 la penalizzazione inflitta nel processo di primo grado dal tribunale federale nazionale della federcalcio. Accolti anche i   ricorsi di Fedele Sannella e Domenico Francesco Sannella, che ottengono riduzioni rispettivamente da 5 a 3 anni e da 4 anni ad 1 anno.

La storia, ovviamente, non finisce qui, perché il presidente della Virtus Entella, Gozzi, intende continuare la sua battaglia fino al TAR, anche se ormai le sue speranze di spuntarla sembrano ridotte al lumicino. A non essere soddisfatto della scelta della Corte Federale d’Appello c’è anche il procuratore federale Giuseppe Pecoraro, che al telefono con l’Ansa avrebbe affermato che “Questa è una decisione insoddisfacente, ed è quasi un invito a utilizzare fondi neri”.

Intanto in città torna l’entusiasmo con occhi puntati al mercato.

(Visitato 148 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *