STAGIONE BALNEARE 18 RAGAZZI OSPITI A SIPONTO

STAGIONE BALNEARE

18 RAGAZZI OSPITI A SIPONTO

INIZIATIVA IN COLLABORAZIONE CON COMUNE DI SAN GIOVANNI ROTONDO E AERONAUTICA MILITARE. L’ASSESSORA FINI: «CON LA COOPERATIVA TERZO MILLENNIO IMPORTANTE LAVORO RICREATIVO.»

SAN GIOVANNI ROTONDO 9 luglio 2018  Grazie alla collaborazione del Comune di San Giovanni Rotondo e dell’Aeronautica Militare, sono state offerte due settimane di mare a 18 ragazzi, seguiti dalla Cooperativa Terzo Millennio.

Si tratta di un’altra iniziativa realizzata dalla cooperativa che gestisce il Centro Sociale Polivalente di San Giovanni Rotondo e che coinvolge ragazzi con diverse disabilità, già impegnati in altre attività ed escursioni con visite guidate.

«L’amministrazione comunale ha messo a disposizione un bus per il trasporto dei ragazzi verso il lido dell’aeronautica di Siponto. Un segnale importante in favore di ragazzi che hanno bisogno di particolari attenzioni. In quest’ottica cerchiamo di guardare alle disabilità non come una questione straordinaria, ma come una ordinaria quotidianità che merita un lavoro costante sia da parte degli operatori che delle strutture comunali», sostiene l’assessora alle Politiche Sociali, Rossella Fini.

Il Centro Sociale Polivalente può contare su un gruppo di operatori, coordinati da Elisa Urbano, che si occupa, per 5 giorni alla settimana, di animare le attività della struttura comunale, attraverso la realizzazione di laboratori di cucina, arti creative e falegnameria. «Mi preme precisare che organizziamo attività ricreative e non riabilitative, come quella della balneazione,; per questo ringrazio in modo particolare il colonnello Davide Marzinotto, comandante del 32° Stormo di Amendola, che si è reso disponibile alla fruizione delle strutture del lido dell’Aeronautica di siponto», sottolinea la responsabile Urbano.

(Visitato 122 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *