Tv Gargano in Tavola: La Squarcèdda

LA RICETTA DELLA SETTIMANA – “Squarcèdda” di Rignano Garganico

Ingredienti: kg 1 di farina, g 400 di zucchero, 6 uova, ml 100 scarsi di olio d’oliva o di sugna, g 15 di levito di birra, un pò d’acqua, per il ripieno: un uovo sodo.

PROCEDIMENTO

Mettere la farina a fontana e versare al centro la sugna ammorbidita, le uova sbattute leggermente con lo zucchero, il lievito sbriciolato o sciolto in una tazzina di acqua tiepida, l’olio (se non si è usato la sugna) e un pò d’acqua.

Impastare il tutto e lavorare la pasta ottenuta fino a farla diventare liscia ed elastica. Mettere a lievitare per 12 ore. Distaccare poi dal panetto un pezzo e con il mattarello stenderlo a forma di disco; appoggiare su una metà l’uovo sodo e ripiegare su quest’altra parte facendo combaciare i bordi come si fa con il calzone.

Con un coltello o la rotella dentata incidere la parte ovale del bordo formando dei quadratini di ripiegare alternativamente sulla pasta, in modo fa formare una smerlatura. Staccare un altro pezzo del panetto e fare tre bastoncini abbastanza lunghi che andranno a formare il manico della squarcèdda. Intrecciarli e fermare questa treccia sui bordi laterali fissandoli bene con una quadratura di pasta lavorando a forma di fiore. Sbattere un tuorlo d’uovo con un pò di latte e spennellare tutta la superficie del dolce, treccia compresa. Infornare a 180 gradi per circa mezz’ora.

La ricetta è tratta dal libro “Il Gargano in Tavola”

(Visitato 36 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *