TV Gargano News: PIANTEDOSI A FOGGIA PER SOTTOSCRIVERE IL PATTO SULLA SICUREZZA URBANA

FOGGIA – Il ministro dellโ€™Interno Matteo Piantedosi ha sottoscritto in prefettura a Foggia il Patto per la sicurezza urbana al termine del comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, convocato dal prefetto Maurizio Valiante, alla presenza, tra gli altri, del procuratore della Repubblica Dda di Bari, Roberto Rossi, del procuratore capo della Repubblica di Foggia, Ludovico Vaccaro, e della commissaria straordinaria del Comune di Foggia, Marilisa Magno.

Foggia ยซuna validissima squadra dello Statoยป opera con ยซpiena sinergia tra tutte le istituzioni territorialiยป coinvolte sul fronte della sicurezza pubblica per affrontare sul territorio della Capitanata fenomeni complessi e pericolosi, come la criminalitร  organizzata. Lo ha detto questa mattina nella prefettura della cittร  pugliese il ministro dell’Internoย Matteo Piantedosiย dopo aver presenziato ilย comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblicaย convocato dal prefetto Maurizio Valiante, al quale hanno partecipato procuratore della Repubblica-direzione distrettuale antimafia (Dda) di Bari, Roberto Rossi, il procuratore capo della Repubblica presso il tribunale di Foggia, Ludovico Vaccaro, il commissario straordinario del comune di Foggia Marilisa Magno.

Un territorio, quello foggiano, nel quale grande รจ lo sforzo per la legalitร  e la sicurezza, come mostrano gli atti di scioglimento delle amministrazioni comunali – tra le quali il comune capoluogo – in cui si registrano infiltrazioni della criminalitร , un fronte sul quale ยซtrasponendo la filosofia che c’รจ giร  stata sul versante delle interdittive, valuteremo se potrร  essere il caso di prevedere, come formula intermedia tra il mancato scioglimento e lo scioglimento, laddove vi siano i presupposti, forme di accompagnamento e sostegno delle amministrazioni che registrano al proprio interno qualche problemaยป, quando lโ€™ingerenza del malaffare non giunga al punto da dover ricorrere allโ€™ipotesi dissolutoria, ha spiegato il ministro, che ha delineato ยซuna formula di sostegno da parte dello Stato nell’ottica di tenere fuori gli interessi criminali dalla azione amministrativaยป.

Altro versante incisivo di questa pervasiva azione di lotta a illegalitร  e fenomeni criminali รจ quello del contrasto alle occupazioni abusive di immobili di edilizia residenziale, che secondo il ministro ha ยซvalore non solo in termini di ripristino delle condizioni di legalitร , ma anche della gestione del patrimonio pubblicoยป.

Il comitato ha operato ยซuna ricognizione di quelle che sono le risorse che lo Stato mette a disposizione per supportare l’azione delle autoritร  territorialiยป, ha spiegato il titolare del Viminale, sottolineando come ยซda tempo Foggia sia all’attenzione del ministero dell’Interno con l’utilizzo dei reparti di prevenzione crimine, quindiย  con sistemi flessibili di aggregazione presso le sedi territoriali delle Forze di polizia, con interventi che, numericamente, secondo l’analisi condivisa con i rappresentanti dell’autoritร  giudiziaria, sono corrispondenti a quelli delle piรน grandi cittร  del nostro Paeseยป.

Un’attenzione al territorio testimoniata dalย Patto per la sicurezza urbanaย e per la promozione ed attuazione di un sistema di sicurezza partecipata ed integrata, firmato al termine del comitato, alla presenza del ministro, dal prefetto Valiante e, per la commissione straordinaria del comune di Foggia, dal prefetto Magno.

Tra i punti nevralgici dell’intesa – finalizzata a ottimizzare l’azione di lotta e prevenzione dei fenomeni di criminalitร  diffusa e predatoria nellโ€™area del capoluogo, allo scopo di migliorare le condizioni di vivibilitร  urbana e favorire di conseguenza la crescita sociale, culturale ed economica del territorio – l’individuazione delle zone urbane da sottoporre a particolare tutela, il contrasto delle occupazioni abusive degli alloggi, progetti di prevenzione della devianza minorile, lotta al racket e alle diverse forme di illegalitร  nel settore lavoro. Una cabina di regia monitorerร  l’attuazione del protocollo, per verificarne il raggiungimento degli obiettivi.

A margine del comitato, il titolare del Viminale ha ricordato la Turchia, colpita oggi da scosse di terremoto arrivate fino a una magnitudo 7.9 della scala Richter, esprimendo ยซsolidarietร  e vicinanza al governo e al popolo turcoยป. ยซDaremo il nostro sostegno in questo drammatico momentoยป ha assicurato il ministro Piantedosi annunciando che รจ in procinto di partire un primo contingente di oltre 50 Vigili del fuoco.

(Visitato 29 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *