๐ผ๐‘™ ๐‘†๐‘Ž๐‘› ๐‘€๐‘Ž๐‘Ÿ๐‘๐‘œ ๐‘ ๐‘– ๐‘๐‘œ๐‘›๐‘”๐‘’๐‘‘๐‘Ž ๐‘‘๐‘Ž๐‘™ “๐‘‡. ๐‘ƒ๐‘Ž๐‘Ÿ๐‘–๐‘ ๐‘–” ๐‘’ ๐‘“๐‘’๐‘ ๐‘ก๐‘’๐‘”๐‘”๐‘–๐‘Ž ๐‘™’๐‘Ž๐‘‘๐‘‘๐‘–๐‘œ ๐‘Ž๐‘™ ๐‘๐‘Ž๐‘™๐‘๐‘–๐‘œ ๐‘‘๐‘– ๐๐š๐จ๐ฅ๐จ ๐€๐ฎ๐ ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข

Il pomeriggio vissuto al “Tonino Parisi” potrebbe ispirare un film ad un buon regista. L’addio di Paolo Augelli e il gol al 95′ di Angelo Colella potrebbe essere i temi.

Da due squadre salve da qualche domenica ti aspetti un primo tempo blando, poco giocato, con calciatori presi solo dal trascorrere dei minuti. Il San Severo รจ dinamico e propositivo.

Il San Marco, che ha dovuto rinunciare a Salerno e Menigozzo, per squalifica, รจ sorpreso e dopo qualche buon intervento di Silvestri capitola su un angolo: Cannarozzi, di testa trova l’impatto vincente e segna.

La ripresa e le forze fresche messe in campo da Mister Iannacone, cambiano il volto della gara. Si rivede il San Marco che per la prima volta nei suoi quattro anni nella massima serie regionali, si รจ salvata con cinque giornate. Sotto la regia di Angelo Colella attacca dagli esterni e dal centro, schiacciando il San Severo nella sua metร  campo.

Nel frattempo c’รจ anche l’ovazione all’uscita dal campo di Paolo Augelli che ha deciso di dedicare le sue domeniche alla famiglia e attivitร  diverse da quelle di calciatore. Il “Tonino Parisi” applaude convintamente e con assoluto affetto il capitano amato e apprezzato come pochi altri.

Quando la gara sembra finita e la sconfitta, immeritata, servita. Una punizione dai venti metri sembra sulla “mattonella” tanto cara ad Angelo Coletta. Chi lo sconosce vede giร  la palla in rete. il mancino ad aggirare la barriera e mette palla lontana dalla portato del bravo Ndiaye, portiere ospite. Esplode il “Tonino Parisi” ed รจ chiaro l’omaggio del centrocampista all’amico di tante stagione, Paolo Augelli, che, dalla panchina, corre ad abbracciarlo.

Finisce 1-1 con soddisfazione generale e con le tifoserie, gemellate, a festeggiare insieme.

Le interviste:

 

 

(Visitato 139 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *