SAN GIOVANNI ROTONDO INCONTRA CHANTAL UGHI

CHANTAL: ATTRICE,MODELLA, PLURICAMPIONESSA MONDIALE DI
MUAY THAI E PROTAGONISTA NEL FILM “CIAO AMORE, VADO A
COMBATTERE”
LA MUAY THAI ALLENA IL CERVELLO A VINCERE … ANCHE NELLA
VITA ( mette ko il bullismo, le dipendenze dall’alcool, dal tabagismo/droghe , dall’uso eccessivo
dei dispositivi elettronici, cura tanti disturbi comportamentali e patologie del benessere)
VENERDI’ 12 e SABATO 13 APRILE 2024, ECCO GLI APPUNTAMENTI: STAGE DI
MUAY THAI, INCONTRI CON GLI STUDENTI, CITTADINI E CON I PICCOLI
PAZIENTI DELLA PEDIATRIA DELLA CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA.

Nelle precedenti edizioni dal titolo “TESTIMONIANZA PER LA VITA”, i protagonisti Luca
Parmitano ( astronauta ) , Luca Mazzone ( pluricampione paralimpico di handbike ) e il
Comandante Alfa ( fondatore dei GIS, Gruppo Intervento Speciale di Carabinieri), hanno
incontrato gli studenti/famiglie per raccontarsi e incoraggiare i ragazzi a realizzare i propri sogni.
Con questa IV edizione, l’ideatore Stefano De Bonis, ha pensato di coinvolgere la
pluricampionessa mondiale di Muay Thai, nonchè attrice e modella : Chantal Ughi.
Chantal nasce a Milano dove lavora come attrice,vocalist., modella e autrice di svariati videoclip;
ha girato film per Peter del Monte, Citto Maselli, Giuseppe Piccioni. Dopo aver studiato a Londra
presso la Royal Academy of Dramatic Arts si è trasferita a New York dove ha recitato nel film
“The Big Apple”, che ha vinto il premio del pubblico al festival del film e video a Las Vegas. Nel
gennaio 2008 decide di trasferirsi in Thailandia per realizzare un documentario sulle donne che
praticano la boxe thailandese ( Muay Thai ) in una prigione di Chiang Mai.
In Thailandia si appassiona alla Muay Thai e ci resta per 5 anni.
Nel film “Ciao Amore, vado a combattere” Chantal racconta la storia della sua vita sportiva; il
film è un docu-dramma che ha vinto numerosi festival cinematografici in tutto il mondo, tra cui il
Festival Biografilm  di Bologna, il Festival del Cinema di Città del Messico ed è stato nominato
per i Nastri D'argento.
UNA TESTIMONIANZA PER LA VITA PER TRASMETTERE UN SOLO MESSAGGIO: “LO
SPORT HA IL POTERE DI FORTIFICARE L’INDIVIDUO E COSTRUIRE UNA SOCIETÀ
MIGLIORE IN UN’EPOCA DI VERA EMERGENZA SOCIALE, NE ABBIAMO
VERAMENTE BISOGNO. SI SPERA VIVAMENTE CHE LE ARTI MARZIALI, COME

SUGGERITO DA SUSANNA TAMARO AL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE,
FACCIANO INGRESSO NELLA SCUOLA PUBBLICA.
Nella città di San Giovanni Rotondo, dopo il tour scolastico programmato per ven 12 e sab 13 aprile
dalle ore 9 alle 13, lo Stage con gli atleti della Scuola di Muay Thai del Centro Sportivo “ Gold
Center Club” , la campionessa incontrerà anche i piccoli pazienti della pediatria oncologica nel
pomeriggio del 13 aprile – anche loro da pochi mesi ogni sabato praticano alcuni esercizi delle arti
marziali ( respirazione consapevole, meditazione etc ) con l’organizzazione mondiale Kids
Kicking Cancer – per donare un guantino portachiavi al fine di incoraggiarli a lottare per vincere
la loro battaglia più importante.
La tappa finale è programmata per sabato 13 aprile – ore 18 – nel Palazzo di Città dove, dopo i
saluti del sindaco Michele Crisetti e dell’assessore allo sport Lucia Palladino, Chantal incontrerà
le famiglie – moderato dal giornalista Giulio Siena – per spiegare, insieme al neuropsichiatra
infantile Michele Germano, gli effetti fortificanti dello sport nazionale thailandese: la Muay Thai;
sport orientale arrivato per la prima volta a San Giovanni Rotondo nel 1997 grazie a Stefano De
Bonis, insegnante di Muay Thai con esperienze di Body Guard al fianco di numerosi VIP (
Pavarotti, Sting, Jon Bon Jovi etc ) con un passato ricco di competizioni sportive in varie discipline
marziali ( nel 1992 conquista a Napoli il titolo di Campione Italiano di Kung Fu con la scuola
Oriental Sport del maestro Aldo Fini, dove ha iniziato a praticare le arti marziali grazie all’amico
fraterno Gino Lalla ) e allievo del grande maestro di Muay Thai modenese Michele Araldi.
La Muay Thai prossimamente farà parte delle Olimpiadi.
L’evento è prodotto dal Centro Sportivo “GOLD CENTER CLUB”, fondato dall’ imprenditore
sportivo Carmine Bernabotto, dalla Federkombat/CONI, dalla Scuola di Muay Thai ( guidata
dagli istruttori Stefano De Bonis, Marco Longo in collaborazione con Mike Genovese ), con la
partecipazione dell’Amministrazione Comunale, degli Istituti Scolastici di San Giovanni
Rotondo e grazie al sostegno di aziende che credono nei progetti sociali ( ALI HOTEL
PALACE, RISTORANTE IMPERIUM, LAVANDERIA BOLLE DI PULITO, ROCASSICURA,
JOMA DI F.POMPILIO, FINI WASH, PRANZI EXPRESS, TRE G, TAXI SGR23 e LEONE 1947
) .

Info Stefano De Bonis ( cell. 3388264382 )

(Visitato 24 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *