Coordinamento Cittadino – Comune di San Giovanni Rotondo COMUNICATO STAMPA Finalmente, dopo più di due anni, anche altri consiglieri di maggioranza hanno scoperto il grande BLUFF della città normale!

Finalmente, dopo più di due anni, anche altri consiglieri di
maggioranza hanno scoperto il grande BLUFF della città normale!
Il sindaco Crisetti e il suo cerchio incantato (Presidente del Consiglio, assessore-parente, consiglieri tifosi,
dirigenti a servizio e dipendenti schierati) hanno ingannato e abbindolato prima un’intera città, e poi gli stessi
partiti e consiglieri di maggioranza che hanno contribuito alla sua Vittoria. Lo slogan enunciato “la città
normale” in realtà è “la città stregata”.
Ebbene sì! Ha approfittato del silenzio e delle chiusure causate dalla pandemia per costruire un sistema ben
architettato per mettere in piedi “un’organizzazione” funzionale e rispondente al solo disegno politico
personale. Mettendo da parte, non coinvolgendo, gli unici preposti e designati dal popolo e cioè i consiglieri
di maggioranza e l’intero consiglio comunale.
Per questo non ci siamo meravigliati nel leggere il documento dei 4 consiglieri di maggioranza (Gemma D.,
Ciavarella M., Mischitelli L. e Cappucci Antonio Pio), che finalmente, hanno messo in risalto il
comportamento scorretto, per niente collegiale e principalmente ingannevole, nei confronti della
cittadinanza che il sindaco e il suo ” cerchio magico” hanno messo in atto in questi due anni di mal
governo.
E quando il post pandemia ha dato la possibilità ai cittadini di uscire di casa, l’atto più ingannevole che hanno
fatto, preoccupati che i cittadini potessero ritornare a vivere, a frequentare e partecipare all’attività politica,
chiudono l’entrata del comune mascherandolo come una riorganizzazione necessaria per regolare gli
ingressi. Il Palazzo di città, il palazzo di vetro, è diventato il “palazzo d’acciaio” blindato con numerosi
lucchetti.
Sono noti a tutti gli insuccessi che in questi due anni ha prodotto questo sindaco, grazie alla Lega che ha
puntualmente messo in evidenza e portato a conoscenza della città con chiare interpellanze presentate ogni
mese.
Insuccessi che si possono riassumere in due azioni significative per lui e per il suo “cerchio incantato”:
– la prima delibera fatta ad insediamento appena avvenuto, è stata quella di aumentarersi lo stipendio
da sommare a quello da insegnante, in quanto non ha usufruito dell’aspettativa per dare la totale
disponibilità al ruolo di primo cittadino;
– secondo atto è stato quello di costruire un morboso ed esclusivo interesse sulla sua visibilità sui social
prendendosi meriti che per la maggior parte non sono i suoi, ma bensì di amministrazioni precedenti
mai citate.
Auspichiamo che la dura critica partita da alcuni suoi consiglieri di maggioranza ripristini le regole della
democrazia e del confronto politico utile alla risoluzione dei problemi, e che le decisioni ritornino in corpo
agli unici preposti, cioè coloro che sono stati scelti dal popolo con libere e democratiche elezioni. Sicuramente
il primo cittadino, abbagliato dai riflettori dei social, non terrà conto della netta posizione assunta dai 4
consiglieri di maggioranza, così come non ha tenuto conto di tutte le critiche seguite da suggerimenti concreti
proposti in due anni dal nostro gruppo, mettendo in atto il più spregevole dei tradimenti e cioè quello di aver
preso in giro i cittadini con la sua “città normale”.
San Giovanni Rotondo lì 24/09/2021
Il Coordinatore Cittadino
Marianna Pia Natale

(Visitato 71 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *