FESTEGGIAMO MA LA LOTTA CONTINUA PER SALVARE MANFREDONIA

FESTEGGIAMO MA LA LOTTA CONTINUA

PER SALVARE MANFREDONIA

Manfredonia Nuova ringrazia tutta la popolazione, per il grande contributo dato alla lotta per sventare l’insano progetto, portato avanti dalla Società Energas Q8, d’insediare nel nostro territorio il gasdotto più grande d’Europa. Oggi che finalmente la Regione Puglia ha messo, nero su bianco, il proprio diniego a quel progetto,

PER NOI È UNA GIORNATA DI GRANDE FESTA

Ma non possiamo ancora esultare! Occorre stare all’erta, fino alla deliberazione finale degli organi di Governo, che sembra sia caduto proprio per far scattare lo “sblocca Italia”.

NON DOBBIAMO QUINDI ABBASSARE LA GUARDIA

La stessa intensità di lotta dobbiamo adesso metterci per far fallire il tentativo dell’Eni Rewind d’insediare, a pochi metri dal nostro Centro abitato, in un sito SIN solo molto parzialmente bonificato, un impianto Waste to Fuel, finalizzato alla realizzazione di tre progetti destinati al trattamento ed allo smaltimento di rifiuti organici ed incombustibili (quali vetro, plastica, carta e cartone, cemento, calcestruzzo, lana di roccia, ceramica e similari), provenienti dall’intera nostra Regione.

OCCORRE, PERCIÒ, STARE ALLERTA E DIRE ANCORA UN “NO”

CON UN GRANDE “SÌ” ALLA TOTALE BONIFICA DI QUEL SITO

NONCHÉ ALLA SUA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE

NON VOGLIAMO DIVENTARE LA PATTUMIERA DELLA PUGLIA!

Manfredonia, 28 gennaio 2021.

MANFREDONIA NUOVA

(Visitato 20 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *