Il Foggia si spaventa, Di Noia s’inventa l’eurogol e pareggia

Foggia Potenza (Playoff)
Foggia Potenza (Playoff) 14 mag 23

FOGGIA POTENZA 0-0        

FOGGIA: (3;5;2) Thiam; Rizzo, Kontek, Leo; Garattoni, Schenetti, Vacca (1′ st Odjer), Frigerio, Costa; Ogunseye, Peralta

Allenatore: Delio ROSSI

A Disposizione: Riccichini, Dalmasso, Beretta, Petermann, Bjarkason, Di Noia, Iacoponi, Odjer, Capogna, Capogna, Rutjens

POTENZA:(3;5;2): Gasperini; Girasole, Sbraga, Rocchi; Gyamfi, Steffe, Talia, Laaribi, Volpe; Caturano, Murano

A disposizione: Alastra, Del Pinto, Cittadino, Del Sole, Di Grazia, Armini, Riccardi, Polito, Legittimo, Alagna, Logoluso, Verrengia, Schimmenti, Hadziosmanovic

Allenatore: Giuseppe RAFFAELE

Arbitro:        Simone GALIPO’ (Firenze)

Assistenti:   Federico PRAGLIOLA (Terni); Ayoud EL FILALI (Alessandria)

4° Ufficiale: Ermes Fabrizio CAVALIERE (Paola)

Ammoniti: 39’ pt Garattoni; 7′ st Schenetti

Espulsi:

ET:

Note:

Primo Tempo

41 F Costa pennella per Ogunseye, palla lenta, spalla invece della testa. Para facilmente Gaseprini

Secondo Tempo

04 P Spiovente da destra, la palla si impenna e finisce sul palo lontano dove Murano, nella arrea piccola, si coordina per battere a rete a porta vuota. Kontek, provvidenziale con il corpo respinge.

05 P Angolo di Steffe, svetta Volpe sul primo palo, palla fuori dopo aver attraversato la porta avversaria

21 P Angolo del solito Steffe, Thiam respinge, appena a ridosso della area grande, Talia si coordina e al volo calcia a rete. La Palla buca la difesa e finisce in rete. 0-1

44 F Costa direttamente profondo al centro della difesa del Potenza, Gasperini respinge in maniera maldestra, Di Noia inventa una parabola perfetta che finisce in fonda alla rete. 1-1.

Commento:

Primo tempo noioso. Foggia all’affannosa ricerca di una varco nella organizzata difesa del Potenza che riesce chiudere tutte le iniziative dei Satanelli.

Più intraprendenti Costa a sinitra e Garattoni e Frigerio a destra.

Il Potenza ha provato a ripartire con Murano.e Caturano. Kontek in grande spolvero

Nel secondo tempo il Potenza almeno in due circostanze vicino al gol, al 21′ va in vantaggio.

Un Foggia inconcludente e ferraginoso alla fine riacciuffa il pari e la qualificazione al turno successivi, grazie ad un errore del portiere ospite, Gasperini e ad una prodezza di Di Noia.

 

(Visitato 12 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *