IL CARTELLONE ESTIVO DI RIGNANO GARGANICO TRA MUSCISKA, TRADIZIONI, MUSICA E SPETTACOLI A RILEVANZA NAZIONALE

IL CARTELLONE ESTIVO DI RIGNANO GARGANICO TRA MUSCISKA, TRADIZIONI, MUSICA E SPETTACOLI A RILEVANZA NAZIONALE

Rignano Garganico punta in alto col cartellone degli eventi estivi che vedono grandi novitร  e collaborazioni artistiche, ma anche feste tradizionali che promettono grande affluenza. Una serie di iniziative a carattere enogastronomico e culturale, frutto di una splendida sinergia tra lโ€™amministrazione comunale guidata da Luigi Di Fiore, dall’assessore Giuseppe Nardella e il delegato Antonio Aniceto, del presidente della Pro loco Donato Pio Palumbo, con la sezione cacciatori โ€œLa Cascinaโ€, l’Associazione di Protezione Civile A.N.V.V.F., il Parco Nazionale del Gargano, la Parrocchia “Maria Santissima Assunta”, il Comitato Feste Patronali, lโ€™Avis e il Circolo Culturale โ€œGiulio Ricciโ€. In attesa della oramai rinomata festa patronale di San Rocco, del 16 agosto, che questโ€™anno farร  tornare i visitatori indietro nel tempo di 40 anni con il sound e la musica dance dei Vega 80, il 4 agosto Rignano sarร  pervasa dalle note partenopee della Canta Napoli Band di Micky Sepalone in largo Portagrande. Stessa location, il giorno successivo, per uno spettacolo che vede lโ€™organizzazione di Bellavita Eventi e che รจ mirabilmente interpretato da due formidabili attori foggiani e dalla loro compagnia: Fabio Conticelli e Dino La Cecilia andranno in scena con Miseria e Nobiltร , lโ€™opera teatrale di Eduardo Scarpetta che spopolรฒ con la sua trasposizione cinematografica interpretata dal grande Totรฒ.

LA SAGRA DELLA MUSCISKA E DELLA CARNE DI CAPRA
Il 6 agosto spazio al rock progressive dei Fly, mentre il 7 sarร  la volta di due tra gli appuntamenti piรน longevi in assoluto: la trentunesima edizione della Sagra della Musciska e la quarantesima di quella della Carne di Capra, due eventi che trasudano storia e tradizioni e che, oltre alla parte piรน squisitamente enogastronomica, vedranno esibirsi la Unza Unza Band e lโ€™attore Dino La Cecilia: canti tradizionali dei Monti Dauni e del Gargano, in particolare Matteo Salvatore, riarrangiati dalla band, con ritmi zingari e unza, tanghi, danze etiliche, musiche da circo e tanta ironia
Lโ€™8 agosto doppio spettacolo, con una performance magica per bambini e gli esilaranti Enzo e Sal da Made in Sud, Colorado e Honolulu. Il giorno successivo sarร  la volta degli Amici di The Voice Senior, spin off di The Voice e in onda su Rai2.
Cchiรน fa notte e cchiรน fa forte, lo spettacolo nato nella vicina San Marco, approderร  a Rignano il 10 agosto con street art, reading letterari, animazione per bambini, sfilata di Vespe, visite guidate al Museo di Grotta Paglicci, dimostrazioni preistoriche, due concerti (Acusticazzi e Matrioska) e il deejay set per terminare la serata.
Si torna a tavola lโ€™11 agosto con la Sagra del Cinghiale, per poi proseguire il 12 agosto con la presentazione di Profumo di Viole del poeta rignanese Raimondo Ardolino e di Regina, cover band dei Queen. Il 13 tocca alla kermesse Canta Rignano, mentre il giorno successivo ci sarร  lo spettacolo di Liga 2.0, cover band di Ligabue.

‘NDUCCIO E GLI ALTRI
Il ferragosto nel โ€œBalcone di Pugliaโ€ avrร  come protagonista il mitico โ€˜Nduccio, comico pescarese di casa nelle tv nazionali, in attesa di San Rocco il 16 agosto, giorno in cui si prevede maggiore affluenza di pubblico e di fedeli, soprattutto di coloro che vivono lontano e che approfittano per raggiungere Rignano per rincontrare le famiglie e gli amici dโ€™infanzia nel segno del santo patrono. La lunga serie di feste rignanesi termina il 20 agosto, non prima di aver assistito alla proiezione del docufilm โ€œGargano in Carrozzaโ€, dellโ€™Archeology Day, del rock dei Frilyd e della caccia al tesoro riservata agli adulti.

IL SINDACO
โ€œUna bella sinergia che rappresenta un successo โ€“ ha detto il sindaco Di Fiore โ€“ e che rappresenta un ritorno ai grandi eventi rignanesi a cui la comunitร  era abituata e che farร  arrivare nel piรน piccolo borgo del Gargano tanti graditi ospiti e turisti dai paesi vicini e non. Quando all’interno di una comunitร  si comprende l’importanza di fare rete e di collaborare attivamente, esattamente quello che sta accadendo a Rignano, c’รจ solo da essere orgogliosi e attendere di raccogliere i frutti. รˆ lo spirito di Rignano, un paese splendido che merita di essere visitato e di essere osservato in tutte le sue sfaccettatureโ€.

(Visitato 121 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *