Il Foggia batte il Monopoli. Decide Peralta su rigore.

Commento 

Gara equilibrata tra due squadra vicine in classifica. Gli ospiti più intraprendenti, poco precisi nell’ultimo passaggio. Prevale la difesa foggiana e Thiam sempre attento quando serve la sua “mano”.

Il Foggia si fa vedere dalle parte di Pisseri con scarsa frequenza ed incisività.

L’invenzione di Peralta rompe gli equilibri. Mule è ingenuo nel tenere il braccio largo. L’arbitro è vicinissimo e opta per la massima punizione. Peralta spiazza Pisseri e segna.

Non succede più nulla fino alla fine del primo tempo.

Al 15′ st lo Zaccheria saluto l’ingresso in campo del suo beniamino: Antonio Vacca torna a casa.

Il Monopoli è disordinato e poco preciso nelle rifinitore.

Il Foggia è sempre preciso nelle chiusure difensive. Buona la prova dei tre centrali Leo, Kontek e Rizzi. I Satanelli rischiano poco se non nell’occasione capitata sui piedi di Fella e clamorosamente fallita dall’attaccante barese.

Da rivedere le ripartenze dei ragazza di Somma: troppe volte si poteva chiedere il match, invece, individualismi e poco organizzazione hanno vanificato le numerose occasione avute.

Cronaca:

Primo tempo

34 F entra in area Peralta che col piatto cerca il palo lontano. Sulla traiettoria una mano larga di Mule. Rigore. Sulla palla Peralta che segna. 1-0

secondo tempo

29′  M Cross basso da sinistra Thiam a terra non trattiene, palla a Fella che nell’area piccola scaraventa il pallone contro l’incrocio alto, mancnado un gol facilissimo

Tabellino

Foggia-Monopoli  1-0

Reti: Peralta (rig)

FOGGIA (3-5-2) Thiam; Leo, Kontek, Rizzo; Garattoni, Frigerio, Petermann (44′ st Battimelli), Peralta (40′ st Odjer), Costa; Iacoponi, Beretta (15′ st Vacca).

A disposizione: Nobile, Pirrò, Vacca, Schenetti, Agnelli, Bjarkason, Markic, Battimelli, Capogna, Rutjens

Allenatore: Mario SOMMA

MONOPOLI (4-2-3-1) : Pisseri; Pinto, De Santis, Mule, Viteritti; Vassallo (28 Hamlili), De Risco; Giannotti, Rolando (15′ st Manzari), Starita; Fella.

A disposizione: Vettorel, Falbo, Bizzotto, Dibenedetto, Fornasier, Radicchio,Bussaglia, Hamlili, Manzari, Piarullo

Allenatore: Giuseppe PANCARO

Arbitro: Enrico GIGLIOTTI (Cosenza)

Assistenti:  Daniele SBARDELLA (Belluno);Luca BERNASSO (Milano)

Quarto ufficiale: Adolfo BARATTA (Rossano Calabro)

Ammoniti: Giannotti ; Frigerio , Mule, Costa

Espulsi:

(Visitato 57 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *