SAN GIOVANNI ROTONDO, DOPO 2 ANNI TORNA LA “FESTA DELL’UNITA’”

___________________________________                                                                                                        Comunicato Stampa

SAN GIOVANNI ROTONDO, DOPO 2 ANNI TORNA LA “FESTA DELL’UNITA’”

San Giovanni Rotondo (5 lug 2022)Dal 7 al 10 luglio, nell’antistadio, previsti dibattiti politici, ospiti del mondo dello spettacolo e un’area food super attrezzata.

Ritornano dopo due anni di stop forzato le occasioni di confronto e di democrazia, ma anche di concerti, divertimento e buona cucina: ritorna, in due parole, la Festa dell’Unità.

Tanti gli appuntamenti che animeranno il piazzale antistante lo stadio comunale “Antonio Massa” e diversi anche i dibattiti e gli ospiti politici che presenzieranno alla festa organizzata dal Partito Democratico tra cui l’Assessore al Bilancio della Regione Puglia, Raffaele Piemontese (venerdì 8).

«Ritorna l’emozione della festa, ritorna il nostro modo di stare insieme, di contribuire ognuno secondo le proprie possibilità e capacità alla buona riuscita di un impegno collettivo rivolto al bene comune – ha sottolineato il Segretario locale del Partito Democratico, Primiano D’Apote che ha aggiunto – centinaia di persone parteciperanno alla nostra festa ed è insieme a loro che vogliamo costruire un futuro di pace e di ripresa. Ci attendono sfide importanti. Per San Giovanni, per noi Democratici, per tutta la Sinistra italiana e le vogliamo affrontare con passione, intelligenza e determinazione. Il PD – ha concluso D’Apote – è una comuniità politica di donne e uomini, di ragazze e ragazzi che vogliono comprendere ed ascoltare le preoccupazioni e le aspirazioni di ciascuno e che sono capaci di avanzare idee e proposte per affrontare al meglio il presente e il futuro».

Ma non sarà solo politica, come anticipato, la zona dell’antistadio si animerà infatti di momenti di svago e divertentismo tra cui il concerto dei TER-VOX, la UNZA UNZA BAND, i VASCONVOLTI e il gran finale con il noto cabarettista foggiano Pino CAMPAGNA.

Interessante anche la proposta enogastronomica con stand di tutto rispetto, eccone alcuni:

LE MORE che proporrà arrosticini, porchetta, frittura e patatine.

IL VICOLO che proporrà parmigiana e polpette di carne.

L’EXTRÒ con i suoi panzerotti di mare.

L’AGRITURISMO LOMBARDI con il suo caciocavallo impiccato con coppa.

LA PESCHERIA GARGANO proporrà invece l’hamburger di tonno e la salsiccia di pesce spada.

MILLEVOGLIE con le gustose crepes alla Nutella.

Ed infine l’offerta di GRILL’S FRIENDS fatta di panini con salsiccia, bistecca e musciscka e l’immancabile arrosto misto.

«Un giusto mix che accompagnerà questa prima edizione senza grandi restrizioni, ma sempre nel pieno rispetto delle regole, non dobbiamo dimenticare infatti che siamo ancora in tempi di emergenza: quella sanitaria, che ci deve servire da insegnamento per pensare la sanità del futuro e quella bellica col drammatico conflitto dalle conseguenze ancora incalcolabili. Questi, assieme a quelli più prettamente locali, saranno i temi che porteremo nella nostra festa per confrontarci, discutere ed ascoltare. Vi aspettiamo!»  – ha concluso il segretario D’Apote.

(Visitato 133 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *