Terza “adunanza culturale” sulle storie dei personaggi di Capitanata tra scienza e letteratura

Terza “adunanza culturale” sulle storie dei personaggi di Capitanata tra scienza e letteratura

L’evento si svolgerà sabato 26 e domenica 27 al Museo Etnografico Melillo di Siponto.

 

Manfredonia è la sede designata per accogliere la terza Adunanza del gruppo di studiosi garganici che si sono riuniti sotto il nome di “Carta di Calenella”.

Il gruppo di studio garganico, nato da un’idea di Nello Biscotti, si riunisce la prima volta il 18 giugno 2021, presso il Camping Calenella, nel cuore del Gargano dove raduna numerosi studiosi della realtà garganica e dintorni, di diversi settori disciplinari spazianti dall’ambito scientifico, tecnico, umanistico, giuridico, economico e sociale.

L’obiettivo di questo gruppo è quello di condividere i propri percorsi di studio e di ricerca al fine di conservare e sviluppare conoscenze, dati e informazioni relativi agli aspetti culturali, sociali, storici e scientifici, caratterizzanti il contesto e il territorio delle comunità presenti.
Ma la Carta di Calenella è nata soprattutto dalla consapevolezza e dalla necessità di non disperdere intelligenze, competenze, professionalità che insieme possono dare un valido contributo per nuovi fermenti culturali (scientifici, economici, sociali) di cui il Gargano, la Capitanata, hanno bisogno, in questa nuova fase storica. Il gruppo, negli ultimi mesi, ha già organizzato due “Adunanze”, incontri tematici atti a diffondere nuove conoscenze e nuovi studi.
La prima si è tenuta a Vico del Gargano, la seconda a Sannicandro Garganico, entrambe hanno riscosso grande successo.

La terza adunanza si terrà a Manfredonia, il 26 e 27 febbraio prossimi, presso il Museo Etnografico sipontino “Michele Melillo” a Siponto. Sarà un interessante incontro che attraverso le numerose dissertazioni metterà in evidenza una rassegna di personaggi, molti anche minori, al fine di effettuare una ricognizione del capitale umano, letterario e scientifico, nella Capitanata tra il XIX e il XX secolo, un capitale storico dal quale imparare o prendere spunto per nuove ricerche.

L’adunanza metterà in luce archeologi, poeti, scrittori, traduttori, geologi e botanici poco conosciuti ma degni di essere messi in evidenza e fatti conoscere. Si approfondiranno poi aspetti poco conosciuti di personaggi ben noti nel mondo culturale della Capitanata come Cristanziano Serricchio, Pasquale Soccio e Michele Melillo.
A concludere la due giorni dell’adunanza manfredoniana il prof. Rino Caputo dell’Università di Tor Vergata che terrà la Lectio Magistralis.

L’incontro potrà essere seguito anche in diretta streaming sulla pagina Facebook di ManfredoniaNews.it.

—–

 

Info per la stampa
Domenico Sergio Antonacci
3931753151

(Visitato 6 volte, 1 visite odierne)

About The Author

Potrebbe interessarti anche

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *